Single News

  • Home
  • /
  • Canottaggio, Savoia subito protagonista: alla Navicelli Marathon 2 titoli italiani e un argento

Canottaggio, Savoia subito protagonista: alla Navicelli Marathon 2 titoli italiani e un argento

30 gen, 2018

Inizia nel migliore dei modi la stagione remiera del Circolo Savoia. Alla Navicelli Rowing Marathon, classica che si è disputata a Pisa e ha assegnato i primi titoli italiani di canottaggio del 2018, gli equipaggi del sodalizio bianco blu di Santa Lucia presieduto da Carlo Campobasso hanno conquistato due medaglie d’oro e una d’argento.

Il Quattro senza junior femminile

 

I titoli italiani sono stati vinti dal Quattro senza pesi leggeri formato da Alfonso Scalzone, Giuseppe Di Mare, Raffaele Serio e Andrea Esposito (nella foto in alto); e del Quattro senza junior femminile di Andrea Alfano, Benedetta Lauro, Giulia Landolfi e Allegra Sbarra. È d’argento, invece, il Quattro senza junior maschile composto da Volodymyr Kuflyk, Riccardo De Riso, Luca Zemoli e Luca Annibale.

Una marcia trionfale continua, quella dei canottieri del Circolo Savoia che hanno ripreso esattamente da dove avevano lasciato lo scorso anno. In particolare non scendono dal podio Scalzone e Di Mare, protagonisti assoluti già nel 2017: “Chi ben comincia è a metà dell’opera – commenta il consigliere al Canottaggio del Circolo Savoia, Enzo Cenci –  Anche se rinnovata, la nostra squadra continua a raggiungere traguardi eccellenti, fatto che dimostra la serietà di un gruppo che ha lavorato nei mesi scorsi con grande qualità. Siamo contenti di questo avvio di stagione e in particolar modo del Quattro senza pesi leggeri sperimentale che certamente darà soddisfazioni in futuro. Ma grandi meriti vanno anche alle ragazze e agli junior”.

Il Quattro senza junior

Da evidenziare l’emozionante gesto di Kuflyk, De Riso, Zemoli e Annibale: i componenti del Quattro senza junior bianco blu sono saliti sul podio di Pisa con la maglietta “Chi vive nel cuore di chi resta non muore mai”, in ricordo di Fabio Borgese, il canottiere di Amalfi scomparso improvvisamente venti giorni fa.