Single News

  • Home
  • /
  • La Giornata della Marina Militare

La Giornata della Marina Militare

23 giu, 2016

Il ritorno dell’Amerigo Vespucci a Napoli e un concerto. Sono gli eventi, in programmazione fino agli inizi di luglio, previsti per le celebrazioni della Giornata della Marina.

Il 27 giugno ritornerà la nave scuola Vespucci, che resterà nella rada di fronte via Caracciolo, nei pressi della Rotonda Diaz, fino alla sera successiva, quando attraccherà nella Stazione Marittima per poi salpare agli inizi di luglio, dopo la parata delle unità partecipanti alla competizione «Vele d’Epoca 2016». Dal 27 giugno al 2 luglio sarà la volta di «Naples Shipping Week», la manifestazione che toccherà la Stazione Marittima, il Vespucci, il Castel dell’Ovo, Villa Doria d’Angri, l’Università Partenope e che prevede, dal 28 giugno, una mostra fotografica e uno spettacolo teatrale nella Base Navale di Napoli.

La sera del 1 luglio, in piazza del Plebiscito, si esibirà la Banda Centrale della Marina Militare di Roma, con la partecipazione del soprano Nathalie Choquette. La data per le celebrazioni della Giornata della Marina Militare fu scelta nel 1939 dall’allora Regia Marina, che indicò il 10 giugno in ricordo della Impresa di Premuda del 1918, quando due motoscafi MAS, al comando del capitano di corvetta Luigi Rizzo e del guardiamarina Giuseppe Aonzo, affondarono la corazzata austriaca Szent Istvan.

Dal 2013 il comando logistico della Marina Militare si trova a Nisida, nell’ex comando Nato, e fornisce a tutta la Forza Armata supporto tecnico, amministrativo, legale e burocratico; il comando, acronimo Maricomlog, si interessa anche di stipulare contratti per nuove costruzioni navali e di stringere accordi di collaborazione con industrie e università italiane ed estere. Sempre a Napoli si trova, a Santa Lucia, il «Quartier Generale Marina Napoli», che assicura il buon funzionamento del Comando Logistico.

 

Fonte: Il Mattino