Single News

  • Home
  • /
  • Il 22 e 29 Novembre le Conversazioni col prof. Aragona

Il 22 e 29 Novembre le Conversazioni col prof. Aragona

20 nov, 2017

Cari Consoci,

purtroppo siamo costretti a spostare al prossimo Sabato la visita al Museo del San Carlo, in quanto i locali sono, al momento, in riordino, dopo la ristrutturazione. Pertanto, l’appuntamento sarà per il giorno  Sabato 25 novembre 2017 alle ore 11.00 con la Dottoressa Tinaro, all’ingresso del Museo del Teatro San Carlo. Vi ricordo che occorrerà pagare il ticket di euro 6,00.

Un promemoria riguarda le due serate dedicate alle “Conversazioni di Aragona”, del 22 e del 29 novembre p.v.

Ecco quel che ci propone il nostro caro Consocio Raffaele:

“Iniziando col precisare come l’enigmistica non abbia nulla a che fare con la pratica delle parole incrociate e dei rebus, si mostra come essa, nel córso dei secoli, sia passata da una maniera legata essenzialmente all’allegoria a una struttura  più complessa che, attraverso l’uso di vocaboli e di espressioni ambivalenti, ha condotto alla moderna scrittura a enigmi. La quale, oltre che nella forma di indovinelli e di enigmi si sviluppa in varie altre forme derivate: la sciarada, l’incastro, l’intarsio ecc. Si tratta di composizioni solitamente in versi che lasciano a volte pensare all’esistenza di una poesia enigmistica.

L’incertezza sul senso di alcuni vocaboli, determinata dalle omonimie e dalle diverse possibili accezioni di significato, trasforma i vocaboli stessi in strumenti per riattivare l’immaginazione. Parlare dell’enigmistica, che di tutto questo si nutre, significa allora dire dei collegamenti imprevisti che esistono sotto le forme consolidate e, in apparenza, irrevocabili del nostro parlare. La possibile confusione fra le parole è un pericolo delizioso che riattiva l’interesse per i termini più semplici e dimessi, come se si scoprisse che la signora del piano di sopra ha un’altra vita, da strip-teaseuse o da funambola, circostanza imprevedibile data la sua mole o il suo banale abbigliamento abituale”. (r.a.)

La conseguente cena di mercoledì 22, alla quale spero vogliate partecipare in molti, sarà caratterizzata dal seguente “menù criptico”, proposto dallo stesso Raffaele:

“CUSCINO DI PIUME” (5, 2, 9)

“SEI MINUGIE”(9, 4, 8)

“PASSIONE INCRINATA” (5, 4, 6)

“ELEFANTI AL PASSO” (5, 3, 2, 7)

“LA FIERA DELLE CASTRONERIE” (8, 2, 7)

“GUASTO ESAGERATO” (5, 7)

“GIOIE FAMILIARI” (5, 5, 2, 4)

“LA ROULETTE TRUCCATA” (6, 2, 5)

“LO SFOGO DEL DELUSO” (8, 5)

“BATTAGLIA DI LEGNANO” (2, 6, 2, 10)

L’unica traccia è che quello appena descritto sarà il nostro menù Sociale…Chi vorrà provare a capire qualcosa, potrà suggerire soluzioni.

Un altro evento ha preso forma: le nostre gentili Signore del canottaggio hanno recentemente posato per un calendario, per un encomiabile scopo sociale. Proprio la presentazione del calendario sarà al centro di un evento in cui ospiteremo la Onlus “Donne per il sociale”, la cui attività è volta ad aitare donne e minori vittime di violenza. Ecco il biglietto di invito, valido anche per le Signore.

Con l’intermezzo costituito da un abbondante aperitivo rinforzato, a seguire il nostro Circolo ospiterà un concerto jazz di Emilia Zamuner, singer specialista del genere, che Vi delizierà nel corso di una serata speciale. E’ assolutamente consigliato prenotare.

 

Il Deputato alle Manifestazioni

Fabio Curcio