Single News

  • Home
  • /
  • La visita di Emanuele Filiberto al RYCC Savoia

La visita di Emanuele Filiberto al RYCC Savoia

29 gen, 2016

Ieri, giovedì 28 gennaio, il Reale Yacht Club Canottieri Savoia ha ricevuto la visita di Emanuele Filiberto di Savoia, che ha presentato “Eccellenza italiana”, il progetto che vuole certificare le vere aziende del nostro Paese, quelle che producono in Italia. Filiberto ha postato due scatti dal circolo sul suo profilo Instagram, una con lo stemma del Circolo Savoia, l’altra con i ragazzi della scuola vela, il vicepresidente sportivo Michele Fortunato ed il consigliere Massimiliano Cappa: “Che dire, qui mi sento a casa”, ha scherzato Emanuele Filiberto, che ha scattato selfie con gli atleti e si è intrattenuto con il presidente Carlo Campobasso, il consigliere Pasquale Grosso e i soci presenti.
“Emanuele Filiberto ha privilegiato la sede del Savoia per presentare il suo progetto – dice il presidente del circolo napoletano, Carlo Campobasso – È stata l’occasione per ricordare insieme quanto Casa Savoia sia stata importante per la vita del nostro sodalizio”.
Fu infatti l’intervento dei Savoia nel 1894 a salvare il circolo dopo il drammatico incidente a un quattro jole che si capovolse nel corso di una burrasca estiva, causando la morte di tre dei quattro occupanti che partecipavano a un evento remiero Napoli-Capri e ritorno. Colpito dal luttuoso evento e sull’orlo dello scioglimento, il circolo, che si chiamava Canottieri Sebezia, si rivolse alla Casa Regnante. Il Re d’Italia Umberto I e l’erede al trono Vittorio Emanuele, Principe di Napoli, fecero sì che il club prendesse nuovo slancio. Per gratitudine i soci cambiarono la denominazione, inserendo il nome Savoia. Il Circolo è stato poi vicino alla Corte per il lutto causato dal regicidio di Monza (29 luglio 1900) e il nuovo Re, Vittorio Emanuele III, nello stesso anno della sua ascesa al trono concesse al Savoia la patente di Circolo Reale. Nello stesso anno, il colore sociale divenne quello di oggi, il blu savoia.
Vittorio Emanuele III è l’unico Presidente Onorario del RYCC Savoia.