Single News

  • Home
  • /
  • Matteo Castaldo, in Brasile il coronamento della carriera

Matteo Castaldo, in Brasile il coronamento della carriera

30 ago, 2016

Il nostro Matteo Castaldo ci ha regalato enormi emozioni alle Olimpiadi di Rio, conquistando la medaglia di bronzo nel quattro senza di canottaggio.

Un’impresa celebrata da tutte le principali fonti di informazione italiane, che hanno raccontato una storia bellissima: Matteo è un ragazzo che ce l’ha fatta soltanto con i suoi mezzi, superando difficoltà e momenti di appannamento. Merito del carattere che arriva dalla famiglia: nonno Carlo Rolandi ha regatato a Napoli in occasioni delle Olimpiadi della vela 1960. Oggi è presidente onorario della Federazione Italiana Vela, ha seguito Matteo a Rio festeggiando così la nona presenza a un’Olimpiade. Papà Nino è un apprezzato dirigente.

Ma soprattutto ci sono loro, Francesca e Laura, moglie e figlia. La moglie era incinta al nono mese quando Matteo è salito sul podio di Rio: “Spero che non abbia partorito davanti alla tv, l’emozione è stata troppo forte”, ha urlato il canottiere del Savoia in mondovisione. Ed è stato accontentato: la piccola Laura è nata pochi giorni dopo, per la gioia di tutta la famiglia.

Il Circolo Savoia si unisce agli auguri: congratulazioni Matteo, hai dimostrato che con la forza di volontà si può andare oltre ogni limite.