Single News

  • Home
  • /
  • Il Circolo Savoia fa il pieno di medaglie al Memorial D’Aloja

Il Circolo Savoia fa il pieno di medaglie al Memorial D’Aloja

11 apr, 2017

Continua l’ottimo momento del Reale Yacht Club Canottieri Savoia nel canottaggio. Dopo i lusinghieri risultati ottenuti al Meeting di Piediluco, gli atleti napoletani si sono ripetuti al XXXI Memorial Internazionale “Paolo D’Aloja”, vincendo 5 medaglie d’oro e 1 d’argento nelle categorie juniores e pesi leggeri e 3 medaglie d’argento nella categoria senior. In totale 9 medaglie che confermano l’ottimo stato di salute della sezione remiera del club partenopeo sotto la direzione tecnica di Andrea Coppola, coadiuvato da Mariano Esposito.

Le medaglie d’oro portano la firma di Gennaro Zenna e Raffaele Serio nel Due senza junior, e di Alfonso Scalzone e Giuseppe Di Mare nel Due senza pesi leggeri, sia nella giornata di sabato che in quella di domenica. Nel Doppio junior, infine, un oro ed un argento per Danilo Amalfitano nelle due giornate di gare.

Nei senior, la medaglia di bronzo olimpica di Rio Matteo Castaldo ha dato spettacolo in Due senza, Quattro senza e Otto. Matteo ha centrato tre secondi posti di grande prestigio considerando che si tratta dei primi impegni del nuovo quadriennio olimpico: la prima gara, in coppia con Domenico Montrone, l’ha visto secondo davanti ai sudafricani argento olimpico in Brasile. Il Quattro senza composto da Castaldo, Montrone, Abagnale e Di Costanzo ha preceduto l’equipaggio della Repubblica Ceca sul secondo gradino del podio e si è arreso soltanto alla Romania, che ha poi ripetuto il risultato anche nell’Otto con precedendo l’armo italiano composto da Morganti, Capuano, Abagnale, Di Costanzo, Lodo, Montrone, Castaldo, Vicino e Crippa.

Vincenzo Cenci, consigliere al Canottaggio del Circolo Savoia presieduto dal riconfermato presidente Carlo Campobasso, afferma: “Quasi tutti i risultati sono stati ottenuti con armi societari, i cui risultati fanno ben sperare per il prosieguo della stagione agonistica”.