Single News

  • Home
  • /
  • Vele d’Epoca Classic Week, intervista al Presidente Campobasso

Vele d’Epoca Classic Week, intervista al Presidente Campobasso

23 giu, 2016

Il presidente del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, Carlo Campobasso, afferma: “Le Vele d’Epoca a Napoli è una delle due manifestazioni più importanti organizzate dal circolo assieme al Trofeo Campobasso. La novità di quest’anno è che non vuole essere limitata alle nostre quattro mura: il Savoia mira infatti a propagandare la vela e le sue attività anche alla città di Napoli, cercando di far capire ai cittadini l’importanza del mare, della vela e quanto il Circolo fa per la divulgazione della cultura nautica. La manifestazione risponde a un imperativo, quello della mobilità sostenibile, che affianca anche la navigazione ai tradizionali sistemi di mobilità. Il tutto ammantato di quella patina d’epoca che vuole essere in tono con la tradizione di un Circolo che ha oramai 123 anni di vita. Nel filo conduttore di questa mobilità sostenibile, oltre alla parte marina il Savoia ha accoppiato in matrimonio con queste belle regine del mare anche auto d’epoca e carrozze di tradizione. Tutto lo splendore di questo accoppiamento verrà in evidenza il 2 luglio, quando una giuria di eleganza valuterà all’uscita dal porticciolo di Santa Lucia la più bella tra le imbarcazioni d’epoca che sfileranno in parata a murata della Amerigo Vespucci, e sul lungomare le auto e le carrozze, valutando oltre alla perfetta manutenzione di questi mezzi anche la congruità temporale dell’abbigliamento dei conducenti”.

La manifestazione è come sempre co-organizzata con la Marina Militare italiana: “Quest’anno la Marina partecipa in forze alla regata con le sue più belle barche d’epoca, dando un rinnovato battesimo del mare alla Amerigo Vespucci, che negli ultimi anni è stata relegata in bacino per opere di risistemazione”, conclude il presidente del Savoia.